Logo
  • 338 15 34 577
  • 328 12 65 512

Canottaggio Ateletica Apnea

In questa pagina parlo un po’ di me, del mio percorso e delle mie più grandi passioni: canottaggio, atletica e apnea.

CANOTTAGGIO

Ho iniziato a remare quando avevo 11 anni, presso la Lega Navale Italiana di Siracusa. A livello regionale ho vinto diversi titoli e a livello nazionale ricordo in particolare una finale conquistata con tanta fatica nel singolo pesi leggeri al campionato italiano del 2002 tenutosi all’Idroscalo di Milano, con il tempo di 7’40”. Un altro bel ricordo è quello del campionato italiano universitario vinto con i colori del C.U.S. Catania insieme a Sergio Chessari della Canottieri Ortigia nella specialità del 2 senza p.l. (2005).

Nel 2004 mi sono qualificato “Istruttore di canottaggio” di primo livello e, nello stesso anno, mi sono laureato a Catania in Scienze Motorie con 110/110 e lode. La tesi era molto originale: “Analisi cinematica ed elettromiografica del ciclo di voga". Con questo studio, si è analizzato il ciclo di voga con l’elettromiografia di superficie (per definire i timing di attivazione di 8 muscoli), e con un sistema optoelettronico a 6 telecamere è stata analizzata la cinematica del gesto al remoergometro a diverse frequenze di colpi. L’argomento di questo studio è ancora poco esplorato a livello nazionale e internazionale.

Dal 2009 vivo a Bisceglie e nello stesso anno, all’A.T. Still Academy di Bari, ho conseguito il diploma di Osteopatia con la tesi “Il low back pain nel canottaggio, un approccio osteopatico". La ricerca si è svolta presso il Centro Federale di Piediluco e realizzata con la collaborazione dello staff tecnico e del medico federale. Lo studio ha avuto come obiettivo l’analisi dell’incidenza del mal di schiena nei canottieri, l’individuazione delle possibili cause e la valutazione della responsabilità dei muscoli Ileo Psoas e diaframma nell’insorgenza della maggior parte dei mal di schiena.

A ottobre 2011 ho partecipato in canoino al campionato mondiale di coastal rowing di Bari, vivendo un’esperienza emozionante con questa disciplina in crescita che sta coinvolgendo tanta gente amante del mare e dello sport.

ATLETICA

Dal 2014 mi sono appassionato all’atletica, ho iniziato con le gare su strada, mezze maratone (PB 1h16m16s) e 10 km, ma dal 2017 al 2019 ho partecipato per di più a gare su pista, in particolare 800 (PB 2’00”45) e 1500 (PB 4’12”22), sempre sul podio ai campionati italiani master e con un record italiano nella staffetta 4×1500 M35 (17’48”97). Nel marzo 2019 ho partecipato anche a un mondiale master indoor a Torun, in Polonia, giungendo decimo negli 800 M35 (2’02”34) e tredicesimo nei 1500 (4’12”62), questi tempi indoor, insieme a quello outdoor sugli 800 mt (2’00”45) sono ancora i record regionali pugliesi di categoria M35.

APNEA

Un’altra mia grande passione è l’apnea, che ho praticato amatorialmente fin da ragazzino nel mare di Siracusa, dove sono cresciuto affascinato dai racconti delle gesta del grande Enzo Maiorca. Nel 2015, dopo aver frequentato diversi corsi e stage di apnea, ottengo il brevetto di Istruttore Freediving di secondo livello con la didattica SSI (Scuba Schools International) e successivamente anche PADI (2018), entrambe, tra le didattiche più riconosciute al mondo.

Ogni anno organizzo a Bisceglie e in tutta la provincia BAT, corsi di apnea per brevettare futuri apneisti e istruire diversi pescasub che vogliono migliorare le prestazioni e la sicurezza di questa meravigliosa disciplina.

Organizzo anche corsi sulla respirazione che mirano a far conoscere l’apnea come attività che potenzia la salute. In questi corsi teorico-pratici, insegno ai partecipanti a percepire il diaframma e a conoscere i benefici di una corretta respirazione. Fornisco inoltre gli strumenti per combattere lo stress attraverso tecniche respiratorie e di rilassamento muscolare, rendendo la postura più equilibrata, corretta ed economica. Durante i corsi di respirazione parlo anche di HRV (Heart Rate Variability), la variabilità cardiaca è uno strumento che ci permette di capire quanto il nostro sistema nervoso autonomo (SNA) sia equilibrato. Sulla tematica HRV e prevenzione delle malattie stress-correlate ho trovato, da marzo 2020, la collaborazione di un bravissimo Cardiologo di origine tranese, il Dr. Nicola Triglione, autore del blog cuorelongevo.it.

Per me, in questi corsi, è molto gratificante unire PASSIONE, SCIENZA ed ESPERIENZA… mettendomi al servizio delle persone che hanno bisogno di riequilibrarsi o più semplicemente di acculturarsi in tema “SALUTE”.

Grazie all’esperienza sportiva in prima linea, poi anche universitaria e lavorativa, ho maturato una visione olistica riguardo le problematiche dello sportivo.

Mi occupo da diversi anni di recupero e prevenzione degli infortuni in atleti top level attraverso il rinforzo fisico, la propriocettività, la coordinazione, l’HRV e…i trattamenti osteopatici! Trovo entusiasmante lavorare insieme ad altri professionisti per il miglioramento della performance sportiva di alto livello.

Sono disponibile per consulenze in ambiti sportivi riguardanti il miglioramento delle prestazioni attraverso l’osteopatia, la respirazione, la propriocettività e altri strumenti ottenuti con gli studi e le  esperienze lavorative.

Giuseppe Garofalo.